Test di controllo MIDI 2018Test di controllo MIDI 2018

Servizi Di Consulenza Commerciale Midi Controller

Midi Controller e ‘molto sfaccettata e l’offerta e’ molto alta. E ‘ tanto più importante conoscere il funzionamento, i diversi tipi di controllori Midi e i principali criteri di acquisto prima di procedere al confronto dei Prezzi. La possibilità di un buon controllore Midi o di un modello di alta qualità come miglior controllore Midi dipende in ultima analisi dalle sue esigenze. Infine, per facilitare la decisione di acquisto, riceverete una raccomandazione sotto forma di elenco Top 5 dei migliori controllori Midi del 2018.

Cosa fa un controllore Midi?

In breve, un controllore Midi e ‘ un dispositivo, un Hardware usato per controllare un Software Audio. Midi rappresenta L’interfaccia digitale per strumenti musicali. Alla fine, Midi e ‘ il linguaggio di programmazione usato per la trasmissione. Questa interfaccia consente la trasmissione di diverse informazioni musicali di controllo degli strumenti elettronici.

La maggior parte dei controllori Midi non può emettere musica senza un Computer, perché è necessario un Software associato. Ciò è vero solo se si tratta di un semplice controllore del cambiamento. Tuttavia, molti controllori possono essere utilizzati anche come strumenti musicali elettronici senza Computer. Le soluzioni software note per i controllori Midi collegate al PC sono, ad esempio, Serato o Recordbox. Per ottenere risultati ottimali, il Computer dovrebbe disporre di una scheda sonora oppure il controllore dovrebbe disporre di Un’interfaccia che sostituisca la scheda sonora.Il problema è che non esiste una chiara distinzione tra MIDI Controller e altre varianti di apparecchiature per lo stesso scopo. Di conseguenza, a volte si verificano sovrapposizioni tra diversi tipi di apparecchiature. E ‘ importante capire che il Computer non riceve direttamente il suono con la pressione del tasto, ma solo una piccolissima informazione su quale tasto è stato premuto per quanto tempo. Tutto il Software e ‘ completamente modificabile.

Tipi di controllori Midi

Controlli Midi classici con tastiera: questi modelli sono denominati anche “Maserkeyboard”. Di solito sono qui, accanto a tasti di Pianoforte o altri Tipi di Tasti per ulteriori Manopola presente come il Volume del Suono del Cambiamento-Manopola di regolazione e ci sono spesso piccole Drum Pad, spesso, di un Display e a seconda del Modello, una serie di Controlli, l’esenzione può essere impostato per cambiare le Cose e di controllo.
In ultima analisi, gli apparecchi detti anche “controller di tastiera” raggruppano molti elementi creativi con tasti (per lo più da 25 a 88) e dispongono di vari regolatori. I controllori di questo tipo, che si trovano nella fascia superiore dei Prezzi, hanno a volte anche altri elementi, come una dinamica da martello, per far sentire il gioco come un pianoforte.

DJ controllore:
Questo tipo di controllori è molto più complesso rispetto ai controllori classici, in quanto combina una serie di funzioni per sostituire o completare l’intero dispositivo DJ. Ad esempio, oltre a molte varianti di Sound ed effetto, è possibile mescolare altri formati di file, come Mp3, e spesso sono già forniti con un Software adeguato. Anche una scheda audio di solito e ‘ gia ‘ bloccata. I controllori del DJ possono combinare funzioni quali un Mixer, un giradischi, Un’unità di effetto, una Jog-Wheels e altre funzioni in un dispositivo che li rende universali. Anche la riproduzione dei file audio direttamente dal dispositivo è spesso possibile.Le grandi differenze tra queste due categorie principali dimostrano l’ampiezza del campo generale dei controllori Midi.

Principali Criteri Di Acquisto

Se avete scelto una specie, dovete prendere in considerazione alcune cose importanti All’atto dell’acquisto, per poter prendere una decisione migliore. In questa sede abbiamo sintetizzato alcuni fattori che meritano di essere presi in considerazione.

Manovrabilità:
Forse il criterio più importante è L’operabilità. Tutti gli elementi di controllo dovrebbero essere facilmente accessibili e tutti i regolatori dovrebbero essere sufficientemente grandi da poter essere ben controllati. Lo stesso vale per una tastiera eventualmente esistente. Se è troppo piccola, non può essere usata bene, soprattutto se ha le mani grandi.

Trasformazione:
Anche la lavorazione del dispositivo in sé è naturalmente importante, ma va sempre considerata in rapporto al prezzo. Caratteristiche di progettazione Separate, come una dinamica di aggancio, non ci si può aspettare nei modelli di ingresso.

Modelli per scalatori:
Se volete immergervi nel mestiere, vi raccomandiamo di fare attenzione che si tratti di un modello di ingresso. Non ha molto senso acquistare un apparecchio il più completo possibile e quindi poco trasparente, se non sapete ancora come funziona. Anche i controllori Midi, dotati di mezzi semplici, possono già fare molto. Prima di tutto, quindi, familiarizzatevi con il funzionamento e, a causa di una complessità eccessiva, non create inutili ostacoli all’accesso.

Dimensione:
 A seconda che tu voglia usare la macchina del controllo, anche le dimensioni sono importanti. I modelli compatti sono spesso un po ‘ più sofisticati o sporadici, ma sono più adatti per l’uso mobile.

Connettività:
Chi preferisce lavorare con l’iPad piuttosto che con il PC o il portatile, dovrebbe fare in modo che sia possibile interagire tra l’iPad e il controllore, perché ciò non vale per tutti i modelli.

Indipendenza:
Quanto più si vuole essere indipendenti da ulteriori attrezzature, tanto più si deve garantire che il controllore disponga già di una scheda audio integrata.

Campione di test MIDI Controller-Top 5

Campione di test MIDI Controller-Top 5Per i moderni studi di casa, la MIDI è un pezzo essenziale di attrezzatura. Ogni musicista di Hobby lo sa: qui C’e ‘una melodia di pianoforte, C’e’ un ritmo, e tutto deve essere coordinato e combinato in modo appropriato. Il controllore MIDI, in quanto interfaccia fisica, permette di controllare il suono o le funzioni di apparecchiature che funzionano con MIDI. Sono compresi DAW, plugin VST o altri sintetizzatori. Il modello che può essere considerato il miglior controllore di MIDI dipende ovviamente dal Budget, dalle apparecchiature che vuole collegare e dalla struttura preferita. Dato che l’offerta sul mercato è così ampia, abbiamo esaminato i modelli più popolari nella prova e abbiamo riunito i vincitori dei test nella lista dei migliori controllori MIDI del 2018. In questo modo, troverete un modello raccomandabile, indipendentemente dal fatto che il vostro Scopi piuttosto un comodo Controller MIDI o un pregiato strumento complesso in Questione.

Akai Professional Midimix

L’eccellente MIDI Mixer di AKAI Pro permette il controllo di quasi tutti i DAW e offre otto linee individuali e un Master Fader. I 24 regolatori di rotazione (Tre per canale) permettono di effettuare regolazioni e adattamenti individuali che lasciano poco spazio ai desideri. Uno a uno, ovviamente, è possibile anche mappare L’Ableton Live.Gli otto pulsanti diversi, divisi in due panchine, offrono funzioni mute, solitarie e di registrazione per ciascun canale e, grazie ai pulsanti totali-sintonizzati, tutte le impostazioni dei frullatori possono essere inviate a DAW con una sola pressione. L’Ableton Live è già incluso nel volume di consegna, quindi potete iniziare subito e non avete bisogno di alcun Software aggiuntivo.

Sono particolarmente utili anche le dimensioni compatte di 20,1 x 23,8 x 3 centimetri, in quanto consentono di trasportare facilmente il Mixer ed è ideale per l’uso mobile. Se si tiene conto dell’alta funzionalità, il rapporto costi / benefici è nel complesso molto buono, per cui vale la pena di acquistare sia per i musicisti di hobby che per quelli avanzati.

Novation Ableton s-MK2

Il controllore di Grid MIDI e ‘un ottimo accompagnatore e ideale, se C’e’ poco spazio a disposizione. E ‘stato progettato in particolare per L’Ableton Live, ma la versione Lite e’ gia ‘ sufficiente per battere le Clips o persino per usarlo come frullatore.In particolare, il modello è riuscito a convincersi come un controller Grid compatto, che può essere utilizzato contemporaneamente come miscelatore. Sebbene sia ad un livello elevato in termini di prezzi, è convinto delle sue molteplici possibilità di impiego. Le 64 pad RGB sono di colore identico a quello delle clip di Ableton Live, in modo che in qualsiasi momento sia ben visibile ciò che è stato caricato o che tipo di registrazione è in corso.Il Grid permette di lanciare e fermare i Loops, di inserire le tracce o di modificare i livelli, i panorami e le Sends. In questo modo si può controllare tutto in qualsiasi momento e si può anche combinare più pacchetti di Launchpads o altri prodotti per il lancio di un lancio per una maggiore varietà. E ‘cosi’ che si puo ‘ costruire un enorme set di controllo per creare un controllo perfetto Dell’Ableton Live. Ma ricordate che ci vuole molta pratica per imparare a maneggiare bene. Per i bambini o gli ascendenti, quindi, il modello è poco raccomandabile, in quanto, soprattutto All’inizio, il limite di frustrazione è stato raggiunto abbastanza rapidamente.

Akai Professional LPD8
Il LPD8 esiste sia come Variante via cavo che Wireless. Si tratta di un Controller USB-Midi per quasi tutti i programmi Audio che sono adatti al viaggio, in quanto possono facilmente trovarsi in una borsa portatile o in uno zaino. Oltre alle otto pad Drum dinamiche per la trasmissione dei dati di emissione (con illuminazione di fondo), sono installati otto dispositivi di regolazione del collegamento Q per il controllo dei parametri del software e, grazie alla connessione Plug-and-Play USB, è facile mettere in funzione Mac e PC senza scosse.Grazie ai quattro banchi di memoria programmabili, è possibile memorizzare il dispositivo interno. In particolare, il fatto che la fornitura di energia elettrica sia garantita esclusivamente tramite la USBV ha convinto la Tester. In combinazione con un terminale mobile e con un Software equivalente, come il Garage Band o simili, i file WAVE O MP3 possono essere registrati in modo molto semplice. A seconda dell’amore per il gioco, il Test ha dimostrato che i pad non sono abbastanza sensibili per molti. Si può ovviare aumentando lo spessore dei Padini con qualche nastro adesivo dal basso. Si tratta di una procedura complicata, ma efficace. Nel complesso, tuttavia, il modello è convinto dalla struttura compatta, dal buon funzionamento e dal buon rapporto qualità / prezzo.

Korg Nano-Control 2

Korg Nano-Control 2Il modello di KORG è un controllore DJ con 8 canali che possono essere controllati su 8 fili e regolatori. Di conseguenza, non si tratta di un MIDI Controller classico, ma di uno strumento di uso generale per vari settori di intervento. In questo modo, le soluzioni software di ogni tipo possono essere controllate con i regolatori e le ruote, e non ci si limita al settore MIDI. Tuttavia, L’apparecchio di KONG è anche molto adatto all’inserimento di sequenze MIDI e, soprattutto, grazie alla sua compatta costruzione, il modello ha ottenuto un ottimo Feedback.Se volete usare il dispositivo come controllore, avrete una buona funzionalità a buon prezzo.Solo il fatto che i calabroni possano essere facilmente persi ha creato un po ‘ di malcontento nel modello, per il resto molto apprezzato. Chi vuole acquistare un controllore a buon mercato e non ha requisiti enormi, si fa quindi carico dei propri costi.

Akai Professional IPK25

Il controllore di AKAI è disponibile con altoparlanti a 1 o a 2 vie alternative e offre 25 Minitasti dinamici in stile pianoforte. L’apparecchio è compatibile con quasi tutti i software audio e offre inoltre quattro banchi di memoria programmabili.La portata delle funzioni è nel complesso molto buona, con un arpeggiatore, un Sustain Button, un Octave Up e Down e un tap a tap. Grazie a Plug-e-Play, L’apparecchio può essere facilmente collegato al Mac o al PC tramite USB senza dover installare software di propulsione.Grazie a misure compatte, l’apparecchio può facilmente trovare spazio in ogni tasca portatile e non è necessario installare un cavo elettrico separato, il che lo rende ideale anche per l’uso mobile. Con L’ausilio dell’editor di software dedicato per Mac e PC, creano, caricano e gestiscono i loro articoli e controllano molto bene gli strumenti e gli effetti virtuali della loro DAW. Purtroppo, il gioco dei tasti relativamente piccoli è molto complicato, soprattutto per le persone con le mani grandi. Anche la dinamica di attacco non è ideale, perché i tasti devono sempre essere completamente abbassati. Tuttavia, il modello offre un trattamento e una funzionalità complessivamente soddisfacenti e ha potuto essere convincente, in particolare grazie al buon rapporto qualità / prezzo, poiché il prezzo è molto favorevole.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here