Miglior pianoforte

0
153

Miglior pianoforte – I nostri consigli per il 2019

Miglior pianoforte - I nostri consigli per il 2019Vuoi un nuovo pianoforte per decorare la tua casa o per imparare i segreti della musica? Al fine di effettuare un acquisto che ti avvantaggerà, stiamo seguendo il nostro articolo informativo, realizzato studiando il mercato e le recensioni dei prodotti rappresentativi di questa nicchia. E, poiché potresti non avere molto tempo, dai un’occhiata a queste due raccomandazioni iniziali, la prima è la  Yamaha GB1-K PE, un maestoso modello di pianoforte acustico di coda, ma questo è l’oggetto più piccolo della serie (Baby Grand), che misura non meno di 151 x 146 x 99 cm. Ha anche un peso impressionante di 261 kg, rendendolo attraente per i professionisti e coloro che hanno un budget completo e spazio per il montaggio. A livello di utilità, ha 88 tasti plastificati e tre pedali, con una bellezza speciale e un’acustica completa ed elegante. Un modello digitale che potrebbe deliziarti, d’altra parte, è il  Clavinova CLP-665 GP PE Yamaha .

Tabella di confronto

plus
minuses
conclusione

Best!

GB1-K PE Yamaha

Clicca qui per il prezzo!

Questo classico pianoforte a coda attirare sia da guardare grande, e le note musicali di qualità impeccabile, i dati tastiere in legno, rifinito con una resina compensato progettato per preservare l’integrità del materiale po ‘e lasciare che le dita scivolano facilmente, la posizione dell’oggetto può essere regolata grazie alle ruote a pedale.

Considerando che si tratta di un modello di grandi dimensioni con un peso notevole di 261 kg, la sua gestione risulta essere carente, in base alle informazioni disponibili.

Uno strumento di classe, con un aspetto e un prezzo speciale, è dedicato ai veri amanti della musica e agli strumenti a tastiera.

Il miglior prezzo
Yamaha Clavinova CLP-665 GP PE

Clicca qui per il prezzo!

Destinato a diverse categorie di utenti, lo strumento che il digitale è pieno di funzioni e opzioni di gestione e miglioramento della notazione musicale, oltre ad avere un look unico che imitano i modelli acustici, visivi evidenziato nelle descrizioni della tastiera qualità rifinito con ebano e avorio casa Sintetico, le cui impostazioni di sensibilità alla spinta possono essere modificate dagli utenti.

Sebbene la tipologia appartiene opzioni pianoforte digitale che include un corpo robusto e rigido, senza potenziamenti peggiori, è difficile da trasportare o spostato.

Bilanciando le caratteristiche e le carenze del prodotto, possiamo dire che combina con successo il design di un pezzo acustico con le possibilità di mixare uno strumento elettronico.

Il miglior prezzo
Yamaha Arius YDP-143 B

Clicca qui per il prezzo!

Con un sobrio design a piano verticale e tastiere in avorio sintetico le cui impostazioni tattili possono essere regolate, questa versione digitale offre al pianista numerose funzioni di registrazione, distorsione, mixaggio e modifica per entrambi i principianti e intermediari in cerca di una nuova sfida.

Sebbene offra molteplici funzionalità digitali, la mancanza di spazio di archiviazione superiore a 1 MB e l’impossibilità di registrare più di una canzone diventano punti deboli del modello.

Si rivolge anche a coloro che stanno scoprendo solo note musicali, toni e ritmi e coloro che cercano un piano digitale con varie opzioni di controllo.

Il miglior prezzo

Come scegliere un buon pianoforte

Guida dell’acquirente

Uno degli strumenti musicali più eccitanti ed eleganti sul mercato, il piano diventa non solo un ambiente di espressione di sentimenti, ma anche un oggetto di arredamento la cui estetica può dare il tono della tua casa. Questo è il motivo per cui è importante scegliere un modello adatto per lo spazio che si ha, ma non si può confutare la qualità del suono, poiché assumiamo sin dall’inizio che non si effettuerà tale acquisizione solo per l’aspetto stilistico. Pensa se la persona che usa il soggetto è un novizio o un professionista, se vuole cambiare con una performance migliore nel tempo, man mano che l’artigianato cresce, o se verrà usato in modo ricreativo o professionale. Inoltre, è importante anche se preferisci la musica classica o contemporanea,

Per prima cosa, vediamo cosa fanno queste chiavi con queste chiavi. Ogni modello e tipo di pianoforte classico è composto da 88 tasti che vengono premuti per consentire ad alcuni martelli interni di toccare alcune corde che vibrano, producendo in modo efficace il suono, l’intero insieme è incorporato in una scatola di legno risonante. Questa invenzione ebbe luogo nell’Italia del XVIII secolo, all’ordine di Ferdinando de ‘Medici, sebbene le basi siano state deposte fin dall’antichità, con l’apparizione di organi a tubo. Nel frattempo, tuttavia, il design e le possibili opzioni si sono evoluti, e le cose sono cambiate con l’emergere del pianoforte moderno e digitale negli anni ’20, al giorno d’oggi trovando modelli per tutti i gusti e le preferenze.

Trovare il miglior pianoforte per le tue abilità può essere difficile, tuttavia, più è difficile trovare opzioni valide quando acquisti il ​​primo strumento del suo genere. Per ulteriori informazioni su questi, si prega di fare riferimento alla seguente guida all’acquisto:

Tipi: la differenziazione più importante è tra modelli acustici e digitali o varianti elettroniche .

Un pianoforte acusticoti porta più vicino alla storia e al passato, rappresentando l’originale, quindi il suono e l’azione di premere i lembi saranno superiori alle altre versioni disponibili. La melodia, in questo caso, è il risultato di un processo complesso che coinvolge le vibrazioni, l’amplificazione fisica nella cassa armonica, i riverberi delle corde e l’estensione della pedaliera, ma è più piena, ricca ed emotiva. Tra gli inconvenienti di avere uno strumento del genere sono la necessità di cure specialistiche (pulizia frequente, pulizia, sensibilità alle temperature e umidità che possono degradare il legno), così come il peso elevato, che porta a difficoltà nel movimento dell’oggetto. I modelli moderni hanno due configurazioni di base, il pianoforte a coda e il piano verticale, ciascuno caratterizzato da più stili diversi che li individualizzano ulteriormente.

Nel caso di modelli grandi, il telaio e le corde sono posizionati orizzontalmente, usando la gravità per produrre il suono e ritornare alla pausa degli elementi del componente. Sono più grandi (tra 1,5 e 3 metri) e più pesanti, occupano molto più spazio, e i suoni risultanti sono molto più caldi, più ricchi e più armoniosi. Conosco un grande apprezzamento da parte dei professionisti e sono spesso visti in grandi showroom e collezioni personali.

Le varianti di pianoforte verticale ad un buon prezzo sono più compatte, poiché le corde e la scatola di risonanza si trovano in una posizione verticale, i martelli responsabili di riportare le corde nella loro posizione originale usando archi che si degradano nel tempo. Questo è il motivo per cui sono più leggeri e hanno prezzi inferiori rispetto alle varianti sopra menzionate. Sono usati principalmente in chiese, scuole, conservatori di musica o case private.

I modelli di pianoforte digitale hanno forme diverse, condividendo lo stesso scopo di emulare i suoni e le sensazioni dell’uso di un modello acustico, le note propagate utilizzando un amplificatore collegato a un sistema audio elettronico. Questo è il motivo per cui avranno tutti 88 tasti pesanti, le cui impostazioni possono cambiare, ma non hanno mai bisogno di essere sintonizzati, perché il suono di ciascun tasto è registrato in campioni e modellato per dare volume organico. Sono molto più facili da mantenere e più facili da spostare, perché il peso è molto più basso rispetto alle varianti classiche. Possono registrare canzoni o note e includere varie opzioni utili come esercizi di apprendimento, amplificazione, suoni polifonici (di solito oltre 64) o integrazione con altri strumenti musicali o tecnologici.

Solitamente non troverai più di 30 toni incorporati (diversi da quelli fatti da un vero pianoforte – trombe, batteria, arpe, chitarre), stili di accompagnamento o canzoni complete. Sono varianti portatili o console, le prime sono più facili da trasportare, mentre le seconde sono fisse, rimanendo l’acustica di quelle acustiche, in quanto hanno un volume maggiore e prezzi più convenienti.

I modelli di pianoforte elettronico sono molto più portatili, in quanto sono piccoli, ma il numero di tasti potrebbe essere inferiore. Tuttavia, esegue il capitolo “Altri suoni” perché hanno pulsanti diversi con canzoni, ritmi o toni registrati più o meno fedelmente. Sono utilizzati nella produzione musicale, nell’educazione ricreativa o nei concerti, con una varietà di costi di acquisizione, a seconda della complessità dei circuiti elettrici e della qualità e varietà dei suoni di cui sono capaci. Non offriranno un’esperienza simile a suonare un pianoforte classico, in quanto i flap possono essere pesanti, semi-pesanti o leggeri, richiedendo una forza di spinta molto più bassa. Questi includono tastiere, sintetizzatori, workstation e controller midi.

Materiali: Come possono essere visti come mobili, i pianoforti sono disponibili in una varietà di stili e finiture, dal classico, tradizionale, monocromatico (di solito bianco, nero o legno) a disegni contemporanei con motivi complicati , unico.

Per i classici, la finitura nera lucida, nota come “ebano levigato”, è il legno naturale più economico che è molto più costoso, specialmente se è ad alta densità, mentre per quelli digitali, questo dettaglio designa un modello di fascia alta.

Per quanto riguarda le tastiere, il materiale da costruzione può essere il legno naturale (molto meno utilizzato nelle varianti classiche, perché assorbe l’umidità e può gonfiarsi o seccarsi eccessivamente in condizioni avverse) che in passato era ricoperto di avorio (poroso e ruvido per una buona presa), ma ora è illegale, essendo rimpiazzato dalla maggior parte dei pianoforti ad un buon prezzo, acrilico e sintetico come l’ebano e l’avorio.

I prodotti digitali più economici possono avere semplici tasti di plastica, mentre alcune varianti più complesse preferiscono il legno, per un maggiore realismo.

Ulteriori dettagli: Poiché i modelli acustici non hanno applicazioni e opzioni aggiuntive, questo aspetto descriverà le varianti digitali che possono essere fornite con altoparlanti e un sistema di amplificazione del suono che può cambiare l’intera esperienza musicale in base alla qualità dei loro componenti. Ad esempio, un sistema di diffusori più potente aiuta a diffondere gradi più ricchi e più ricchi, anche quando non hai sfruttato al massimo il tuo volume.

Allo stesso modo, possiamo parlare di pedali di supporto, registrazione audio o opzioni di accompagnamento (ritmo, toni, strumenti aggiuntivi, campioni), strumento di collegamento dell’interfaccia MIDI ad altri dispositivi elettronici, campioni, risonanza regolabile, effetti digitali (riverbero, chorus, effetti master) e polifonia (il numero di suoni che lo strumento è in grado di riprodurre contemporaneamente).

Dimensioni:ci sono alcune differenze tra i modelli acustico e digitale quando si tratta di misure e peso.

Quelli classici saranno molto più pesanti (generalmente oltre i 100 kg, fino a 300 kg o più) e occuperanno molto più spazio, di solito tra 1,5 e 3 m.

Le varianti elettriche o digitali del pianoforte sono più semplici da trasportare, con un peso da 10 kg (portatile) e fino a 100 kg o più, nel caso di un tipo di console, ma occupano molto meno spazio, in genere richiedono fino a un metro quadrato.

Utenti: ci sono piccole differenze tra i modelli per adulti e bambini, che sono intercambiabili in base alle aspettative e al grado di padronanza esistente.

Un pianoforte per bambini è di solito digitale o elettronico, soprattutto se non ci sono appassionati di musica per adulti in famiglia che riescano a malapena a sperimentare la precedente esperienza con tali strumenti e a collezionarli. Sono più pratici, spesso portatili, e non costano molto, non sono un investimento dispendioso se il piccolo non ha una carriera nella musica.

Allo stesso modo, e le opzioni per gli adulti vanno da meno costoso, almeno in un primo momento, per poi passare alle versioni professionali con opzioni o materiali di qualità superiore in termini di qualità complessi.

Produttori: un po ‘soggettivo, il marchio porta una grande importanza, soprattutto per coloro che vogliono investire in strumenti di qualità. Tra i più rinomati varietà di nicchia pianoforte è Yamaha, Casio, Roland, Korg, Bosendorfer, Steinway & Sons, Fazioli o Kawai, che ha richiesto più di altri produttori con esperienza per decenni nel settore della musica. Naturalmente, i costi di acquisto quando si sceglie un prodotto del genere sarà più alto, che riflette la qualità e la posizione del marchio.

In conclusione, crediamo che tu sia pronto a scegliere il tuo nuovo strumento di canto, e se hai ancora bisogno di chiarimenti, puoi sfogliare alcuni dei migliori pianoforti che trovi sul web nei negozi online con la possibilità di scoprire le offerte molto meglio di quelli in boutique specializzate. Ecco alcuni modelli rappresentativi per questa nicchia:

Modelli consigliati nel 2019

GB1-K PE Yamaha 

GB1-K PE Yamaha Indubbiamente, uno dei migliori pianoforti acustici, questo modello colossale fa parte di una collezione di disegni classici, ma eleganti e raffinati, ma la più piccola della sua gamma. Questa opzione nell’antologia Baby Grand combina oltre 100 anni di esperienza, rendendola una soluzione di effetto per spazi grandi o ristretti, dove il suono può risuonare più fortemente.

La coda non è inferiore a 151 cm di larghezza con una larghezza di 146 cm e un’altezza di 99 cm e pesa 261 kg, quindi andrà a beneficio dei professionisti che consentono tale oggetto d’arte e hanno lo spazio necessario per dimostrarlo. Il corpo ha una finitura nera lucida, il coperchio può essere aperto in due posizioni, un vantaggio estetico.

Le 88 chiavi sono rivestite, quelle bianche hanno uno strato di resina acrilica, e quelle nere sono ricoperte di resina fenolica, mantenendo il suo aspetto, lucentezza e resistenza nel tempo. Citiamo che è fornito nella parte inferiore con tre pedali e le gambe sono ruotate per un facile spostamento.

vantaggi:

Pianoforte a coda acustico di alta qualità per collezionisti e professionisti.

Design semplice, ma raffinato per la raffinatezza e la finitura nero lucido.

Numero completo di alette (88 in numero) rivestite con resina, per una maggiore resistenza nel tempo.

Fornito di ruote per una rapida fretta.

svantaggi:

Si richiede una vasta area di esposizione (151 x 146 x 99 cm) e molto pesanti (261 kg).

Yamaha Clavinova CLP-665 GP PE

Ecco un formato di pianoforte digitale, un pezzo forte per qualsiasi musicista, se stiamo parlando di principianti o avanzati. Clavitaura classico, che ha 88 tasti finitura pesante ebano e avorio sintetico emulare i toni dei due modelli Classic Grand, recunscute in tutto il mondo (Bosendorfer Imperial e Yamaha CFX), che riproduce con successo l’intensità e la loro delicatezza, in base alle recensioni.

Questa finitura nera lucida e scura ha una ricchezza di caratteristiche speciali e abilità, tra cui sei tipi di effetti digitali, 36 voci, varie funzioni (Sustain, Soft, Expression, Pitch), impostazioni di risonanza e polifonia di 256 note, non meno di 20 ritmi e tracce dimostrative, tre pedali e un mezzo pedale, che lo rendono l’aiuto di ogni amante della musica che vuole lavorare professionalmente.

È dotato di una varietà di ingressi e uscite ausiliari (USB, cuffie, jack stereo) con doppia amplificazione e due altoparlanti di dimensioni medie (16 x 5 cm), consentendo ai dispositivi elettronici Bluetooth di connettersi in modalità wireless. Come dimensione, abbiamo a che fare con un modello robusto che misura 143 x 93 x 114 cm, pesa 103 kg, rendendo più difficile lo spostamento.

vantaggi:

Pianoforte digitale Yamaha per principianti e professionisti.

Le alette di superficie in ebano e avorio sintetico hanno sei impostazioni di sensibilità al tocco per diverse esperienze e stili di canto.

Ha varie opzioni digitali (ritmi pre-registrati, polifonia, campioni) e connettività (bluetooth, jack, USB).

La forma elegante emula i modelli classici, dando una nota distintiva alla stanza in cui sono.

svantaggi:

Le dimensioni solide rendono la sua mossa un processo difficile.

Yamaha Arius YDP-143 B 

Yamaha Arius YDP-143 B Questo modello digitale verticale ha una tastiera GHS completa e una finitura avorio sintetica, sensibilità regolabile e azione progressiva, i tasti nel record serio richiedono un fader più forte, simile a un fader mentre si sale al tono .

In termini di caratteristiche speciali, include 10 voci e 60 brani (10 demo e 50 preset), alta polifonia (192 note), che aiuta a riprodurre complessi recital senza perdere traccia , la capacità di registrare una melodia, con memoria interna, quattro tipi di riverbero e metronomo. È dotato di doppia alimentazione, 2 x 6W, doppio amplificatore di potenza, e include un adattatore da 13 W e due altoparlanti, la connettività ad altri dispositivi tramite la porta USB e due prese per le cuffie per le prove tranquille .

Essendo un modello spaziale più permissivo, ha dimensioni accettabili di 135,7 x 81,5 x 42,2 cm, del peso di 38 kg, la finitura del corpo è una noce nera. Per mostrare il più possibile con una versione classica, ha una cover che copre i tasti quando non in uso, e tre pedali funzionali sul fondo.

vantaggi:

Il piano elettrico che emula l’aspetto di un classico piano verticale.

I lembi sono belli da toccare, con uno strato di avorio sintetico bianco e nero, la cui sensibilità può essere impostata dall’utente.

Ha diverse opzioni per il monitoraggio, la registrazione e la distorsione del suono (polifonia, voci, brani preregistrati, generatore di suoni Yamaha Pure CF e vari tipi di riverbero).

Un modello progettato sia per i principianti che per quelli con conoscenza della musica.

svantaggi:

La memoria da 1 MB è relativamente piccola e la possibilità di registrare una singola canzone limita l’utente.

Roland RP-102 BK

Questo piano verticale verticale, con finitura nera, si mantiene senza difficoltà, non richiede una regolazione periodica, perché utilizza una tastiera di lusso heavy-duty con un design moderno (finitura Ivory Feel), sensibilità programmabile, tre moduli audio (tasti condivisi in due pianoforti bisognosi), inclusi tre pedali sonori che immergono l’utente nel mondo degli strumenti classici.

Il software include oltre 200 canzoni tradizionali del repertorio di compositori classici come Beethoven o Mozart, ma anche studi di Czerny o Hanon. Il metronomo aiuta a stabilire il ritmo e la sincronicità, mentre 128 suoni e 4 suoni di pianoforte mantengono viva l’esperienza acustica e si uniscono a loro con 11 toni di altri strumenti di canto.

Le impostazioni cambiano facilmente con un telefono o tablet, consentendo di collegare dispositivi Bluetooth con connettori USB. E, per la pratica tranquilla, è possibile collegare alcune cuffie a uno dei due jack stereo, se non si utilizzano gli altoparlanti integrati, naturalmente.

vantaggi:

Pianoforte verticale dai colori sobri, adatto per spazi privati ​​limitati o per piccoli concerti di pubblico.

La dimensione media (137,9 x 81,7 x 42,3 cm) e il peso inferiore (37,8 kg) rendono il modello abbastanza portatile.

Tra le funzionalità soft troviamo la polifonia (128 suoni), effetti su diversi livelli e generatore di suoni con 15 distinti toni.

Le impostazioni della tastiera possono essere modificate facilmente utilizzando l’interfaccia semplice.

svantaggi:

L’app gratuita che accompagna il prodotto non offre alcuna opzione di modifica diretta per le impostazioni della musica.

Ebano lucido B2 Yamaha

Ebano lucido B2 YamahaIl bar o la casa possono aggiungere eleganza e raffinatezza aggiungendo una verticale così classica alla verticale, con una finitura nera lucida (Ebony levigato) con accenti dorati accanto alla tastiera e pedali.

Essendo un modello di medie dimensioni per la sua gamma, non avrà bisogno di uno spazio di archiviazione molto ampio, misura 113 x 149 x 53 cm, ma spostarsi da un lato all’altro è difficile, dato il notevole peso, anche per un modello acustico di 194 kg.

D’altra parte, ciò significa che i suoni risultanti saranno più profondi e più robusti, superiori a qualsiasi modello digitale. Usando uno strumento del genere, avrai un’esperienza autentica, sentendo la piena forza di artigli pesanti, con finitura ebano e avorio sintetico, su ogni nota. Diciamo che è equipaggiato con tre pedali, e anche ruotato per regolare la posizione.

vantaggi:

Pianoforti acustici verticali Yamaha per spazi ristretti.

Elegante, tradizionale, finitura nera lucida che fissa l’atmosfera della tua casa o della tua casa.

88 tastiere con ebano avorio e sintetico, che mantengono la loro forma nel tempo.

Le note musicali hanno una profonda risonanza, essendo piene, grazie alla scatola di risonanza profonda e al peso ragionevole (194 kg).

svantaggi:

Ha bisogno di una messa a punto periodica, che richiede il posizionamento in ambienti con temperature costanti senza eccessiva umidità.

Gewa DP 120G nero

Gewa DP 120G neroSe vuoi iniziare il tuo periplo nell’universo musicale con un prodotto conveniente, questa offerta potrebbe farti piacere. Questo modello digitale a 88 tasti con hard-key con tre pedali (per effetti Damper, Soft e Sostenuto), un corpo sottile e una finitura nero opaco, ha un design contemporaneo che si adatta alla sua posizione.

E poiché ha componenti elettronici, avrà anche molteplici funzioni di campionamento multi-livello (oltre 100 suoni che emulano le note dal modello acustico di ConcertGrand Bosendorfer) e suoni strumentali aggiuntivi. Il polifonium medio a 135 voci consente l’esercizio di punteggi moderati di difficoltà, con quattro effetti atmosferici (Stage, Hall, Ambient, Room) e tre impostazioni dinamiche (Light, Standard, Artist) che modificano la percezione della musica.

Con dimensioni (138 x 79 x 41 cm) e peso medio (32 kg), non pone grandi difficoltà nel movimento, anche se non possiamo dire che sia un modello portatile. Diverse opzioni di connettività (MIDI In / Out, USB, 2 prese, AUX) e i due amplificatori da 22W ciascuno aggiungono un sistema di altoparlanti personalizzato.

vantaggi:

Pianoforte ad un buon prezzo per varie categorie di utenti.

Modello digitale con molte funzioni e suoni (effetti, campioni, polifonia).

Molteplici porte di connettività offrono adattabilità e comfort a tutti i membri della casa (jack, USB, ingresso / uscita MIDI, ingresso / uscita AUX, ecc.).

Design semplice, con influenze contemporanee e dimensioni medie, consentono il posizionamento dello strumento in vari spazi privati ​​o pubblici.

svantaggi:

La tastiera pesante, sebbene autentica per i modelli acustici, è più difficile da usare da parte dei giovani studenti.

Fiamma SLP-50 RW 

Per i principianti, questo strumento si rivela essere un buon primo passo nel mondo della musica. Caratterizzato da una tastiera completa con azione martellante, ti offre un’esperienza musicale autentica come nuova per i principianti.

Per quanto riguarda le impostazioni specifiche per i modelli digitali, citiamo la polifonia relativamente piccola, 32 note, utile per ripetere i punteggi meno difficili, il Twin Piano Split, Layer – utile per l’apprendimento – e la presenza 14 toni pre-registrati che danno colore alle tracce. Ci sono anche 13 effetti sonori e 8 tipi di riverbero per molti stili musicali, oltre a 50 melodie dimostrative da distinte sfere di genere.

Per un controllo rapido ed efficiente delle capacità di cui sopra, il modello dispone di un display a LED, la connettività con dispositivi esterni realizzati tramite uscite USB, MIDI e cuffie. Il suono medio viene emesso attraverso i due altoparlanti stereo da 15 W ciascuno. Come dimensione, l’offerta misura 137 x 44 x 58 cm, concentrandosi sullo stile verticale, del peso di 51 kg, quindi con misure da medie a grandi per questa categoria di strumenti.

vantaggi:

Pianoforte, economico e buono, che può aiutare i principianti a capire questo tipo di utensile musicale.

Ha una funzione di registrazione e vari effetti e toni che modificano le note musicali lorde.

Finitura opaca in tonalità di palissandro – elegante, sobrio, facile da abbinare con mobili esistenti.

Per un maggiore comfort, include anche una federa da cuscino con una custodia in pelle sintetica.

svantaggi:

Polifonia media, di 32 note, che non consente un allenamento più duro

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here