David Minasian

artists/DavidMinasianOra che Worcester ha attirato qui il Pawtucket Red Sox e si e ‘impegnato con il progetto da 240 milioni di dollari per costruire uno stadio e risanare la zona intorno ad esso, alcuni funzionari si stanno comportando come degli imperi non ufficiali e gridano: “gioca a palla”, gia’.

Ma aspetta. Non stiamo saltando? Non abbiamo ancora un paio di” I “da mettere a punto e” T ” da attraversare, come scegliere i giocatori che contribuiranno a rendere lo stadio, per essere chiamati Polar Park, un successo economico?

Certo, alcuni come Michael Traynor, Chief development officer della città e chief executive officer dell’autorità di riqualificazione Worcester, sembrano pensare che la città abbia tutti i giocatori di cui ha bisogno per andare avanti.

Almeno, è così che la sua valutazione in una recente riunione DELL’WRA, in cui i deputati hanno discusso della partecipazione delle donne e delle minoranze alla costruzione dello stadio, mi è venuta in mente.

Detto che siamo in un’era di pensiero fuori dagli schemi per garantire che le donne e le minoranze siano ben rappresentate nei progetti pubblici di sviluppo economico dello Stato e che l’WRA forse ha bisogno di abbracciare questi nuovi approcci, Mr. Traynor era meno che convinto.

” Abbiamo una politica; non è che non abbiamo niente”, rispose.

“Possiamo vedere come potremmo essere in grado di modificarlo. Sicuramente esamineremo il modo in cui monitoreremo la situazione, la faremo rispettare e forse avremo delle buone pratiche in atto prima di procedere con il progetto “campo da baseball”. Controlleremo tutto.”

Questa risposta difensiva può essere definita come un mucchio di vuote promesse e un voto per lo status quo.

Questa risposta difensiva può essere definita come un mucchio di vuote promesse e un voto per lo status quo.All’incontro, David Minasian, vice presidente del WRA consiglio, ha cercato di spiegare che, mentre la città ha un Responsabile Contraente Criterio di imposta del 20%, obiettivo assumente per le minoranze, le donne e i residenti a basso reddito, la politica è meno esigente e meno efficace nell’assicurare mirati risultati rispetto alle politiche seguite dagli enti statali come l’Università del Massachusetts per l’Edilizia e il Massachusetts Commissione di Gioco d’azzardo.

Oltre a fissare specifici obiettivi di assunzione per le donne (6,9 per cento) e le persone di colore (15,3 per cento), la politica UMBA viene fornito con rigidi requisiti di Conformità e un comitato di accesso e opportunità che si riunisce ogni due mesi per monitorare la conformità dei contraenti a tali requisiti.

” ALL’inizio di ogni lavoro UMBA dà a ciascuno dei loro manager di costruzione (CMs) Modelli per inviare dati mensili diversità, ” ha notato in una E-mail a me il venerdì.

“Il CM fa incontri di pre-costruzione con ogni Appaltatore ricordando loro gli obiettivi della diversità, facendo sapere loro che devono prendere seriamente questi obiettivi, e facendo sapere loro che si prevede che porteranno squadre di lavoro diverse dal primo giorno.”

I responsabili delle costruzioni tengono anche incontri simili con i subappaltatori per sottolineare “l’importanza della diversità e come rintracciarla”, ha scritto. Ha anche notato che i progetti sono assegnati a un responsabile della conformità e che “i contraenti che hanno orari di lavoro elevati, ma non sono in conformità, devono avere una riunione di azione correttiva (il responsabile della conformità e il direttore di costruzione) per delineare un piano per migliorare il loro numero.”

Secondo il Comitato accesso e opportunità per UMass, un progetto di ristrutturazione di laboratorio di ricerca completato di recente ha superato gli obiettivi fissati per le donne e le persone di colore, con un tasso di partecipazione del 9 per cento per il primo e un tasso di partecipazione di 18.1 per il secondo.

Due progetti in corso, secondo la Commissione, stanno raggiungendo gli obiettivi prefissati o sono sulla buona strada.

  • ” Prima delle riunioni di sorveglianza DELL’AOC, i numeri di conformità di UMass Amherst erano tristi”, ha notato il signor Minasian.
  • “Essenzialmente gli appaltatori sapevano che gli obiettivi esistevano, ma senza supervisione li ignoravano.”
  • Incoraggiante, altri membri del WRA-avvocato Michael Angelini e Sumner Tilton-sembrano aperti a migliorare la politica DELL’WRA.

Il City Manager Edward Augustus ha detto venerdì che è anche favorevole alla revisione della politica per ” essere più inclusivi nel lavoro che facciamo e nei contratti che concludiamo.”

Quindi, con tutto il rispetto per la citata affermazione del Signor Traynor secondo cui “non e ‘ che non abbiamo niente”, direi, Signore, in confronto all’UMBA, la WRA non ha proprio niente. E prima di iniziare a giocare a palla a Polar Park, dovremmo avere qualcosa.