Sahib Radio

artists/SahibRadioNel tentativo di contrastare la propaganda Pakistana sulle onde radio, L’India è pronta a lanciare “Des Punjab”, un programma gestito dallo Stato che parla degli sviluppi nelle regioni di confine del Punjab indiano, il 24 settembre sulla prima trasmissione radiofonica di Amritsar.

La trasmissione attraverso la modulazione di frequenza (FM) coprirà un raggio di 90 chilometri, raggiungendo gli ascoltatori indiani e gli ascoltatori da oltre il confine.

Aree nel cuore del Punjab pakistano, come Sheikhupura, Muridkem Kasur, Nanakana Sahib e Gujranwala saranno in grado di sentire la trasmissione che avrà luogo da Gharinda, che si trova a 5 chilometri dal confine Indo-Pak ad Attari, il Times Of India riferito. L’iniziativa del governo indiano di far sì che i programmi indiani vengano ascoltati sulle onde aeree pakistane è stata intrapresa dalla All India Radio (AIR).

La decisione del governo indiano è stata resa necessaria dal fatto che il Pakistan ha trasmesso un programma radiofonico chiamato “Punjabi Durbar”, che propaga la propaganda contro L’India, i funzionari aerei citati ogni giorno, e i residenti di frontiera. Il programma pakistano, che è in onda da quasi tre decenni e si può sentire nei villaggi di confine in India, promuove anche la causa Khalistani.  I discorsi del leader militante ucciso Jarnail Singh Bhindranwale, che è stato ucciso al Golden Temple in Operazione Blue Star nel 1984, sono ancora in onda su Programmi Radiofonici Pakistani che Airwaves Indiano, il quotidiano riportato.

  • Nel frattempo, L’India ha deciso di passare alla tecnologia FM che ha un suono più chiaro per il suo quasi cinque decade-vecchio programma Des Punjab.
  • Il governo chiuderà anche il suo vecchio servizio radio modulato di ampiezza (AM), secondo il rapporto.
  • Il quotidiano ha citato i funzionari aerei come dicendo che una tale mossa potrebbe consentire loro di raggiungere un pubblico più ampio oltre il confine, grazie a una programmazione più chiara.

“Non affronteremo il Punjabi Darbar con la propaganda. Invece, promuoveremo la programmazione di qualità.

"Non affronteremo il Punjabi Darbar con la propaganda. Invece, promuoveremo la programmazione di qualità.In passato abbiamo ricevuto lettere da ascoltatori in Pakistan. Con la FM venture, raggiungeremo i nostri cittadini nella regione di Majha e oltre il confine,” Santosh Rishi, vicedirettore (programmi), a AIR Jalandhar detto il quotidiano.

Il programma “des Punjab” sarà trasmesso su FM 103.6 su base giornaliera per due ore e mezza. Alcuni dei programmi che saranno trasmessi includono “Jawab Hazir Hai”, dove si risponde alle lettere degli ascoltatori, “Guldasta”, in cui si parla di letteratura Punjabi e “Majhe di Mehak”, che parla dello sviluppo nelle regioni frontaliere del Punjab indiano, comprese le infrastrutture e le strutture mediche ed educative, TOI ha riferito. 

Si scopre che il Pakistan non si fermerà davanti a nulla quando si tratta di cercare di destabilizzare L’India – l’ultima arma del loro arsenale è la musica. Nel caso non abbiate sentito i rapporti, gli hacker dall’altra parte del confine si connettono alla frequenza usata dai piloti che atterrano negli aeroporti vicino alla linea di controllo.

 E poi cosa fanno?

Beh, suonano canzoni come Dil, Dil Pakistan, Jaan Jaan Pakistan. Per quanto sembri folle, ci ha dato un’idea geniale. Vorremmo suonare le nostre migliori canzoni peggiori sulle stazioni radio pakistane. Perche’, me lo chiedi? Perche ‘queste canzoni sono cosi’ accattivanti che i pachistani canteranno queste canzoni senza speranza. Ma, cosa piu ‘importante, queste canzoni sono cosi’ brutte che si odieranno per aver canticchiato e cantato. Boom! In men che non si dica, li faremo impazzire e ne usciremo sopra questo conflitto. Queste sono le # SongsPakistanHatesToLove e sono la nostra arma segreta. Preparatevi perche ‘ questo ci ferisce tanto quanto fa loro del male.