TU

artists/TULa musica stimola varie parti del cervello, rendendolo un efficace strumento terapeutico o di alterazione dell’umore. Il tono, il ritmo, il metro e il timbro della musica sono elaborati in varie parti del cervello che vanno dalla corteccia prefrontale all’ippocampo al lobo parietale.

Il ritmo e il passo sono principalmente funzioni dell’emisfero cerebrale sinistro, mentre il timbro e la melodia sono elaborati principalmente nell’emisfero destro. Il contatore viene processato in entrambi gli emisferi

Ciò che è interessante è che i compiti spaziali-temporali (manipolazione 2-D e 3-D degli oggetti fisici e del ragionamento spaziale necessari per costruire le strutture, ecc.) sono anche situati nelle stesse aree del cervello che sono stimolati dalla musica.

Ascoltare musica stimola le aree del cervello interessate al ragionamento spaziale – anche se gli studi hanno determinato che questo effetto non dura più di 15 minuti dopo che la musica si è fermata.

Mentre la musica sta suonando, tuttavia, i partecipanti allo studio hanno mostrato un notevole aumento del ragionamento spaziale.

  • Potreste aver sentito parlare di vittime di ictus che imparano a parlare di nuovo usando la musica, o balbuzienti che imparano a parlare fluentemente imparando a cantare le loro frasi.
  • Non e ‘ ancora chiaro come funzioni. Chiunque può sperimentare i benefici della musica sul cervello; il tipo di musica conta meno che le preferenze personali dell’ascoltatore.
  • Anche se alcuni tipi di musica si prestano naturalmente a particolari applicazioni, la preferenza personale conta molto. Se non ti piace un particolare tipo di musica, in realtà avrà l’effetto opposto rispetto al suo uso previsto!

L’eccitazione mentale aumentata che può essere portato dal potere della musica può essere utilizzato per migliorare la vostra esperienza di vita. Ecco come:

Solo la giusta musica calmante diminuisce lo stress, tra cui abbassare i livelli dell’ormone dello stress cortisolo. Preferenza personale è importante: ovviamente, se il jazz liscio ti fa arrabbiare, non è la musica giusta da ascoltare per il relax!

La musica rilassante è anche utile in una situazione di guarigione-ancora una volta, diminuendo lo stress, e anche elevando l’umore del paziente.

Immunoglobuline:

La musica da ballo ottimista aumenta il tuo sistema immunitario. Questo può essere dovuto in parte al battito ipnotico della musica che fa sì che il cervello vada nello stato alfa dove il cervello inizia a rilasciare endorfine (un antidolorifico naturale) e ormoni curativi. Anche qui la riduzione dello Stress ha un ruolo importante.

Esercizio potenziato:

Esercizio potenziato:Probabilmente sai gia ‘che la musica fa sembrare un allenamento noioso molto piu’ divertente. C’e ‘ una correlazione tra musica allegra e veloce e l’efficacia del tuo esercizio.

Serve come punto di concentrazione, togliendo la mente dai dolori e dai muscoli brucianti; e ti motiva.

Questo può tornare ai giorni dei cavernicoli quando i drumbeats ritmici sono stati usati per mettere le persone in trance o per pomparle prima di una caccia o una battaglia.

Non molto diverso dai battiti che si sentono in un club di danza… il cuore entra anche nel battito della musica, rendendo più facile l’esercizio alla musica veloce perché il cuore è già in sincronia con il tempo.

Usando la musica di ballo per l’esercizio fisico non solo renderà l’allenamento divertente, ma migliorerà la vostra risposta immune!

Aiuto alla meditazione:

Tamburi ritmici e canti sono stati usati per molte migliaia di anni per mettere le persone in uno stato di trance-like di coscienza alterata.

La musica di meditazione Omharmonics (con la sua tecnologia binaurale incorporata) aiuta a creare rapidamente uno stato meditativo tranquillo.

Alcuni studi hanno dimostrato un notevole aumento della memoria mentre si ascolta la musica classica, in particolare Mozart.

Il famoso “effetto Mozart ” in realtà non promette una maggiore intelligenza, anche se gli studi hanno dimostrato che i bambini che sono cresciuti imparando strumenti musicali o cantando sono più bravi nel ragionamento spaziale-temporale.

La musica è molto brava a promuovere l’auto-calmante: avete mai canticchiato una melodia per diminuire l’ansia o per rimanere calmi sotto pressione?

Se hai una canzone a tema che ti piace suonare prima della competizione o di qualche grande evento, sai esattamente quanto questo è utile – e può essere qualsiasi cosa che ti piace davvero-qualsiasi cosa per distrarti dallo stress del momento e farti pompare.

Anti-fatica, anti-noia:

La musica vi aiuta a mantenervi energizzati e produttivi – ma state attenti qui; la musica del metallo o della danza veloce solo per stare svegli potrebbe non essere qualcosa che i vostri colleghi apprezzano.

La musica migliore per concentrarsi non ha parole o una melodia complessa, per evitare distrazioni.

La musica fa parte delle tradizioni religiose e spirituali fin dagli albori dell’umanità. Esalta la sensazione di unità con una più alta energia di potenza/fonte, e molte pratiche spirituali usano canti ritmici per creare uno stato alterato di coscienza.