albums/1355

albums/1355Qui a casa. Ho una stanza che e ‘come la mia stanza da studio, e c’e’ dentro la batteria, e ho ProTools e una manciata di pre-amplificatori e vecchi microfoni. Sono abbastanza autosufficiente. E una volta che inizio una pista, non lascio ProTools. Si chiama stare nella scatola.

Sei mai stata tentata di fare una cosa con Todd Rundgren e fare un intero album da sola?

L’ho fatto, e ho fatto molto sui demo, e anche su alcuni dischi in cui suono tutto, ma farlo tutto da solo non e ‘ divertente quanto portare qualche altro contributo. Ho trovato negli anni che mi piacciono i sapori che gli altri portano. Non suono molto bene la batteria. Probabilmente potrei fingere se volessi, ed e ‘quello che ho fatto piu’ di tanto tempo fa. Ho suonato la vera batteria sul demo per “Girlfriend”.”

  • Faccio parte di quella che definirei la generazione PortaStudio.
  • Stavo crescendo quando si potevano avere le prime quattro track Machine piuttosto a buon mercato e fare multi-track a casa su una piccola unità.
  • Quindi la mia scrittura e ‘ nata dall’essere sola nel mio armadio e fare canzoni quando ero adolescente.

Ricordo di aver sempre sognato che forse in futuro costruiranno una scatola di alta qualità che suonerà alla grande, ed è proprio questo che è ProTools — un modo molto di alto livello per registrare tutto ciò che si può desiderare. E ‘ tutto disponibile attraverso i plug-in, che si può mettere su qualsiasi traccia come se si passa attraverso la tua marcia.

A volte penso che sia troppo facile fare un disco ora …

Il modo più semplice deriva da come la maggior parte dei dischi sono fatti ora, che è quello di farlo in ProTools, fondamentalmente, utilizzando le macchine a tamburo. Quindi, basta programmare le sezioni ed e ‘ tutto bloccato in un modo o nell’altro. Non e ‘cosi’ che faccio. La maggior parte delle volte non registriamo nemmeno con le tracce di click. Noi giochiamo con esseri umani in forma libera, quindi non si tratta di ProTools nel senso di qualcuno che progetta un suono.

Qual e ‘ il mercato del rock and roll adesso? Potresti saperlo meglio di molti altri.

Qual e ' il mercato del rock and roll adesso? Potresti saperlo meglio di molti altri.Non lo so davvero. Credo che ci siano persone che l’hanno sempre amata, e poi, come tuo figlio, c’e ‘una generazione piu’ giovane che ascolta ancora la musica e forse la trova piu ‘ magica della roba nuova. Ma e ‘ difficile da dire. Le persone che vengono a trovarci, e ci amano sentirci suonare la chitarra, il basso e la batteria vengono da un po ‘ di tempo fa. Quell’era rock era troppo forte per essere ignorata; era la nascita di tanta musica potente. E ‘ da questo che vengo. E ‘il mondo in cui vivo, e finche’ gli altri lo apprezzeranno, gente come me continuera ‘ a fare le nostre cose.

Penso che quando non molte persone conoscono il rock and roll sopravviverà come un piccolo genere, come il jazz. Non e ‘una cosa di nicchia quanto lo e’ il jazz in questo momento. L’altra cosa è che, nel mondo delle nuove tecnologie, tutto è archiviato, quindi suppongo che se ti piace il jazz, hai accesso a cose più rare e a una più ampia gamma di musica.

Probabilmente e ‘ difficile per i giovani capire cosa si prova a comprare un disco. E ‘diventato il tuo mondo per un po’, te ne sei andato e l’hai ascoltato nel tuo spazio privato. E ‘cosi’ che ti sei allontanato dai tuoi genitori, e ‘cosi’ che hai espresso la tua indipendenza. E questa è la cosa con gli album che sono per lo più persi — anche se la gente parla sempre di quanto sia popolare il vinile, e sono entusiasta di poter pubblicare dischi in vinile. Ma non e ‘ come ai tempi.

E ‘ divertente che il vinile sia di nuovo grande, e suona meglio, ma la gente lo Ascolta su piccoli giocatori …

Davvero schifose. Ma non ho mai avuto uno stereo bello quando ero giovane; ho sempre avuto uno stereo a un pezzo. Non direi che il vinile suoni meglio, ma ha un suono Tutto suo. E ‘un po’ diverso. E ‘ piu ‘ preciso dire che il nastro magnetico suona meglio. Ora in ProTools puoi emulare il nastro magnetico.